Auguri Beppe

di MARCO BRACCONI (21/07/13)

l43-beppe-grillo-120524163550_medium

Oggi è il compleanno di Beppe Grillo. Tra i regali ricevuti c’è una pensosa intervista donata da  Casaleggio al blog e, soprattutto, un pregevole post di auguri di Vito Crimi che è senz’altro capace di commuovere anche le anime più rudi e gli stomaci più pelosi.

IL POST DI CRIMI

L’incipit ha il taglio epico delle grandi favole di Andersen, riveduto e corretto dal tono volutamente melenso dei biglietti di auguri da cartoleria un tanto al chilo.

65 anni fa nasceva una persona speciale…

Ma subito, con una cesura che sarebbe piaciuta a Vladimir Propp, l’eroe diventa subito azione

…una persona che 8 anni fa cambiava le nostre vite…

Quindi, dopo un dovuto passaggio alla “rivoluzione culturale inarrestabile” (modello lunga marcia maoista), arriva l’attestato del carattere magico e forse divino dell’eroe.

…benché la sua età anagrafica cresca,  la sua età biologica recupera di anno in anno stando in mezzo alla gente che gli vuole bene.

Metà uomo e metà dio, Beppe è dunque immortale, perché trae giovinezza dal popolo che lo ama;  e se ringiovanisce è grazie a un processo mistico che nasce dal popolo e poi torna al popolo in forma di parola, dettato e parabola.

Così – è la commossa chiusa – rendiamo tutti grazie a Beppe, l’uomo che non invecchia mai.

Come non invecchia mai, nell’Italia dei Crimi, dei meno male che Silvio c’è, dei vorrei ma non posso del Pd, il senso del personale e pubblico ridicolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...